Cosa c'è di così speciale nel tè giapponese di montagna?

Se conosci la selezione di tè sul Yunomi sito, probabilmente ti sei imbattuto in tè descritti come "cresciuti in montagna". Poiché i clienti ci hanno chiesto informazioni sul tè di montagna, vorrei toccare questo argomento oggi.

Per fornire un esempio, la seguente è stata una domanda sollevata da un cliente: 

"Quali sono le principali differenze tra il tè giapponese "coltivato in montagna" e il tè giapponese normale (presumo coltivato sull'altopiano)? In che modo influisce sul gusto? sui nutrienti? Ecc." 

In primo luogo, storicamente in Giappone, i tè coltivati ​​in montagna sono stati a lungo considerati deliziosi rispetto ai tè coltivati ​​in campi di tè piatti/piani. In effetti, molti dei principali e famose regioni produttrici di tè in Giappone si trovano in zone montuose dove è frequentata da nebbia e foschia, nel corso superiore di un fiume.

 

Giardino del tè KajiharaCampi di tè circondati da montagne di Kajihara Tea Garden situato nella frazione di Tsuge, Ashikita, Prefettura di Kumamoto. fotografato da Giardino del tè Kajihara

 

I componenti segreti del tè di montagna

Ne abbiamo parlato in alcuni dei nostri post sul blog (vedi sotto per i collegamenti a letture correlate) ma una delle ragioni principali è perché in montagna, c'è una grande differenza di temperatura tra la mattina e la sera. Rispetto ai campi di tè più piatti, le ore di luce solare sono limitate nei campi di tè situati in montagna. Ciò significa che nei campi di tè di montagna, la crescita delle gemme delle foglie di tè avviene a un ritmo più lento e, di conseguenza, anche il momento della raccolta del tè viene ritardato. Questo è un bene per diversi motivi per la qualità del tè: 

  1. Più umami: A causa della lenta crescita dei nuovi germogli di tè, la componente umami (dolcezza) nelle foglie di tè viene coltivata per un periodo di tempo più lungo. 
  2. Meno amarezza (che di nuovo, porta a più umami!): A causa delle brevi ore di luce del giorno, le foglie di tè coltivate in montagna hanno la tendenza a contenere meno catechine e più aminoacidi. Con la soppressione dell'amarezza e dell'astringenza, le foglie di tè conterranno molto umami. 
  3. Aroma forte di montagna:  Infine, l'aroma influisce sulla qualità del tè ed è fortemente influenzato dall'ambiente naturale in cui vengono coltivate le foglie di tè. Si dice che l'aroma migliore provenga dalle zone montuose. Se non sei stato particolarmente esigente nel goderti l'odore dei tè giapponesi, la prossima volta vedi se puoi essere pienamente presente all'aroma del tuo tè!

 

Campi di tè sui pendii di montagna = buon drenaggio e buona ventilazione

Un altro vantaggio del tè di montagna è che il tè cresce bene nelle aree in cui l'acqua può essere drenata e la ventilazione è buona. Infatti, tipicamente, l'aria fredda scorre lungo il pendio e ristagna nelle zone pianeggianti. Questo è un altro motivo per cui storicamente la maggior parte dei campi di tè ha utilizzato in modo ottimale le pendici delle montagne. La chiara sfida qui è che avere un campo di tè su un pendio rende il lavoro del tè più impegnativo per i coltivatori di tè. Inoltre, con l'invecchiamento dei coltivatori di tè, i campi di tè situati in aree in pendenza stanno purtroppo diventando abbandonati. 

 Giardino del tè KirokuI campi di tè del Kiroku Tea Garden a Wazuka, nella prefettura di Kyoto, sono in pendenza, ma ciò non impedirà alle coltivatrici di tè di fare il loro lavoro. fotografato da Giardino del tè Kiroku

 

ChiyonoenEcco un altro campo di tè splendidamente inclinato (appena raccolto!) in montagna, da Yame, nella prefettura di Fukuoka. fotografato da Giardino del tè di Chiyonoen

 

Apprezzando il Terroir

I fattori chiave sopra elencati sono i motivi principali per cui il tè di montagna è considerato delizioso! Ma tieni presente che, naturalmente, ci sono altri fattori come il clima, il suolo ricco, i coltivatori di tè che si prendono cura dei cespugli di tè, così come i trasformatori di tè che contribuiscono tutti a produrre tè di buona qualità. Detto questo, anche se un tè non è di montagna, ci sono altri fattori che rendono uno specifico tè unico e particolare per una regione (terreno, clima e, naturalmente, un'abile gestione). Immagino che questa sia la bellezza della diversità dei diversi tè!

Quindi la prossima volta che andrai a bere il tuo tè giapponese, speriamo che immaginerai la regione in cui viene coltivato il tè. Inoltre, speriamo che possiate divertirvi a provare diversi tè provenienti da diverse regioni!  

 

Lettura correlata: 

 

Immagine in primo piano; Campi di tè di Azuma Tea Garden a Wazuka, Prefettura di Kyoto. fotografato da Azuma Tea Garden

AromaMoe kishidaCresciuto in montagnaTerroirUmami

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati