Ricetta per i panini al matcha

Questa ricetta e questa foto sono di Eva Pärtel. Lei ama sperimentare il matcha nella sua panetteria a Tallinn, in Estonia, e ha anche scritto diversi libri di cucina. 

Seguila per altre ricette su https://www.instagram.com/perenaise.pagariari/
 
     
           

I panini alla cannella scandinavi sono così comuni in molte panetterie in tutto il mondo, ma adorerai invece gli stessi panini ripieni di matcha. I panini sono i migliori da mangiare nello stesso giorno, soprattutto quando sono caldi in forno con un bicchiere di latte.

 

Ricetta Panini Matcha 

COMPOSIZIONE

Pasta lievitata:  

  2.5 dl di latte intero

  12 g lievito secco

  500 g di farina di frumento

  1 dl di zucchero

  0.5 cucchiaino di sale

  100 g di burro morbido non salato

 

Riempimento: 

  100 g di burro morbido non salato

  3 cucchiaini di matcha in polvere (di qualità culinaria di alta qualità)

  3 cucchiai di zucchero

 

ISTRUZIONI

Preparare l'impasto:

Scalda il latte fino a 40 gradi C (104 F), aggiungi il lievito, sbatti finché non si scioglie e diventa un po' spumeggiante. 

Mettere la farina, lo zucchero e il sale nella ciotola della planetaria, aggiungere il composto di latte e lievito. Mescolare a bassa velocità per 4-5 minuti, quindi aggiungere il burro e mescolare per altri 3-4 minuti fino a ottenere un composto omogeneo e morbido. Spolverare l'impasto con un po' di farina, coprire la ciotola con pellicola e un canovaccio e lasciarlo riposare in un luogo caldo per un'ora.

 

Preparare il ripieno:  

Mescolare il burro, la polvere di matcha e lo zucchero in una pasta.

 

Assemblare i panini:

Rovesciare l'impasto su un tavolo leggermente infarinato e stenderlo in un rettangolo sottile (circa 35x20 cm/14x8 pollici di dimensione). Stendere il ripieno e piegare l'impasto in tre come una lettera commerciale per ottenere un impasto a tre strati: partendo dall'alto, piegare l'impasto per un terzo, quindi ripiegare il lato inferiore.

 

Tagliare l'impasto in 12 strisce (2 cm/0.8 pollici di larghezza). È conveniente usare un tagliapizza per questo. Prendi una striscia tra le mani, tenendola da entrambe le estremità e ruotala 4-5 volte. Avvolgi la striscia attorcigliata intorno alle due dita. Rimuovere le dita e infilare l'estremità della striscia sotto il panino. Adagiatelo su una teglia da forno, facendo attenzione che le estremità libere siano accuratamente nascoste sotto il panino. Continua così con il resto delle strisce di pasta. Lasciare abbastanza spazio tra i panini attorcigliati mentre si alzano durante la cottura. Coprite con pellicola e lasciate lievitare per altri 30 minuti.

 

Sfornare i panini:

Preriscaldare il forno a 200 gradi C (400 F). Cuocere i panini per 15 minuti fino a doratura. Togliere dal forno e lasciare in teglia per 5 minuti. Trasferire su una griglia.

 

 

Lascia un commento

Tutti i commenti sono moderati prima di essere pubblicati