Furyu: Batabatacha, Rare Bancha Tea ふ り ゅ う バ タ バ タ 茶

12 Recensioni

Peso netto: 30g / 1 oz
Prezzo: XNUMX
JPY ¥ 999

Spedizione calcolata Al momento della cassa

Image:
Rimangono solo 10 unità

Descrizione

Batabatacha è un tè con una tradizione unica che risale a prima del XV secolo. Amato dalla gente della città di Asahimachi Birudan della Prefettura di Toyama, è un tè fermentato simile al tè pu-erh cinese, ed è tradizionalmente bevuto sbattuto e schiumato con un pizzico di sale.

 

Storia di Batabatacha

La prima testimonianza conosciuta di questo tè proviene da una visita di Rennyo, l'8 ° capo sacerdote della setta buddista Jodo Shinshu, nel 1472 dove egli noto che la gente del posto combinava questo tè con riso e alcol in un unico piatto che veniva mangiato / bevuto. La produzione, tuttavia, si era estinta negli anni '1970 e la gente di Birudan nel villaggio di Asahi comprava il tè scuro dal coltivatore di tè Hideo Shimizu nel villaggio di Mihama, nella prefettura di Fukui.

Nel 1975, l'invecchiamento Shimizu-san aveva deciso di interrompere la produzione e Akinobu Hagiwara del villaggio di Kosugi, Toyama, imparò il processo, rilevando la produzione per la gente di Birudan. Negli anni '1980, lo stesso villaggio di Birudan si è sforzato insieme di imparare la produzione da Hagiwara-san per garantire che la tradizione non andasse persa, e negli anni '1990 hanno stabilito i campi nel villaggio. Con l'aiuto del professor Kinjiro Miyagawa dell'Università di Kagawa, il villaggio ha migliorato la qualità delle foglie e ora la produzione è diventata un progetto comunitario guidato dalle camere di commercio locali. 

 

Come viene prodotto il batabatacha?

Il terzo flusso in luglio - agosto è la stagione della raccolta delle foglie di tè utilizzate per preparare il batabatacha. Le foglie di tè vengono raccolte dal ramo e vengono sminuzzate prima della cottura a vapore fino a quando il colore diventa bruno-giallastro. Il processo di cottura a vapore interrompe la funzione degli enzimi. (Questo passaggio consente di classificare il tè come tè verde. Senza questo passaggio, gli enzimi ossiderebbero le foglie trasformandole in un oolong o tè nero, sebbene ci siano altri passaggi da considerare nella preparazione di oolong e tè neri.)

Dopo l'essiccazione del tè per mezza giornata, viene posto in una scatola di legno per la fermentazione (questo passaggio consentirebbe di classificare la foglia come un tè scuro). Quando le foglie hanno raggiunto circa 65-70 gradi Celsius, vengono disposte in stanze e girate ogni 2-3 giorni per 3-4 settimane. Vengono poi portate all'esterno e lasciate asciugare all'ombra per mezza giornata, prima di asciugare al sole per 2-3 giorni.

In questa particolare regione della Prefettura di Toyama, il batabatacha viene servito in vari eventi come un raduno per la commemorazione degli antenati o quando si presenta la sposa dopo la cerimonia di matrimonio. Essendo una sorta di "tea party" tenuto tra familiari, parenti stretti e amici, il servizio di questo tè è cerimoniale, ma allo stesso tempo informale. Il tè preparato viene versato in una ciotola da tè per essere frullato fino a creare una schiuma. Le persone in città bevono anche batabatacha non frullato con il loro pasto quotidiano.

 

Vitamina B12

Non abbiamo testato noi stessi il batabatacha per la vitamina B12, ma questo studio afferma che il tè contiene una quantità significativa: "456 ± 39 ng per 100 g di foglie di tè secche e 2.0 ± 0.3 ng per 100 ml di bevanda di tè". Lo studio ha condotto test sui ratti concludendo che "la vitamina B12 trovata nel tè nero fermentato è biodisponibile nei mammiferi".

Fonte: Hiromi Kittaka-Katsura, Syuhei Ebara, Fumio Watanabe e Yoshihisa Nakano. 'Caratterizzazione di composti corrinoidi da un tè nero giapponese (Batabata-cha) fermentato da batteri.' Journal of Agricultural and Food Chemistry. 2004, 52 (4), pagg 909-11. (L'abstract è disponibile senza iscrizione.)

Un rapporto PDF di questo studio è disponibile anche qui: Hiromi Kittaka-Katsura, Fumio Watanabe e Yoshihisa Nakano. 'Presenza di vitamina B12 nelle foglie di tè verde, blu, rosso e nero.' Giornale di scienze nutrizionali e vitamina. 2004, 50, pagg. 438-40.

Apprezzeremmo commenti da nutrizionisti, scienziati alimentari, ecc per aiutare a capire quanto sopra.

 

Informazioni sul prodotto

  • Ingredienti: Foglie di tè verde post fermentate
  • Raccolto: Luglio agosto
  • Regione: Villaggio di Asahi, Prefettura di Toyama

 

Come preparare la batabatacha

Tradizionalmente, faresti bollire circa 20 g di foglie in un grande bollitore per un'ora. Quindi aggiungendo un pizzico di sale, sbatti il ​​batabatacha con a frusta speciale per un massimo di cinque minuti.

In alternativa, si consiglia come un tè più leggero più standard, utilizzando 5 grammi e macerando in 200-400 ml di acqua calda per circa 5 minuti.

 

Info fornitore

  • Nome: Negozio specializzato Furyu Bancha
  • Tipologia: Negozio di te
  • Proprietario: Nobuhiko Ikematsu, specialista Bancha
  • Stabilito: 2010
  • Posizione: 1863-3 Tsubukuhonmachi, Kurume-shi, Fukuoka-ken 830-0047 (Google Map)

 

Informazioni su Bancha Specialty Shop Furyu

Il Bancha Specialty Shop Furyu è stato fondato nel 2010 dall'aspirante maestro del tè Nobuhiko Ikematsu, che lavora direttamente con gli agricoltori di Kurume City, Fukuoka, per sviluppare deliziosi tè bancha. È anche uno specialista che raccoglie rari tè bancha da tutto il Giappone.

Pagamento e sicurezza

American Express paga di Apple Google Pay MasterCard PayPal Acquista a pagamento Visa

Le tue informazioni di pagamento vengono elaborate. Non memorizziamo i dettagli della carta di credito né abbiamo accesso ai dati della tua carta di credito.

Previsione di spedizione

Potrebbe piacerti anche

Visti di recente